SOS iPhone a Milano

Riparazioni con delivery in giornata per il tuo iPhone di ogni modello. In tutta Milano

Cambio batteria iPhone 7/8 a soli € 49,00! Nessuna perdita di dati, in soli 10 minuti! Chiama il 333.29.22.308!
Ci vuoi contattare su Contattaci su WhatsApp al 3332922308 WhatsApp? Siamo lì: 333.29.22.308

Cambia i pulsanti del tuo iPhone

Cambio pulsanti iPhone home, power, volume, muto
Riparazioni iPhone, iPad e Mac a Milano in 30 minuti
Riparazioni per dispositivi Apple ecologiche e sostenibili a MilanoRiparazioni per dispositivi Apple ecologiche e sostenibili a Milano
Hai problemi col tuo iPhone che devi risolvere VELOCEMENTE?
Contattaci qui, e ti richiameremo noi!
Richiedi assistenza a Milano per il tuo iPhone, iPad e Mac
Che iPhone hai?
Come possiamo aiutarti?
CONSENSO OBBLIGATORIO*


Questo modulo è protetto contro lo spam da Google Recaptcha

Quest'articolo è stato aggiornato il giorno: martedì 16 febbraio, 2021

Fin dalla sua prima incarnazione, nel 2007, iPhone ha rotto gli equilibri del mercato della telefonia mobile col suo grande display totalmente sensibile al tocco, e con un supporto dei tasti fisici veramente ridotto all'osso.
È dal primo modello che il numero dei pulsanti non è variato in nessuna versione di iPhone: c'è sempre il pulsante home, il pulsante del power / sleep, il pulsante del volume ed il commutatore della vibrazione.
Un numero veramente limitato di tasti, essenziale e che, nel corso degli anni, è diventato standard (o comunque di riferimento) per molti altri dispositivi non Apple.

Come qualsiasi altro componente sottoposto ad usura meccanica, anche i pulsanti dell'iPhone possono usurarsi e danneggiarsi; ciò comporta sempre un grosso fastidio perché, essendo ridotti all'essenziale, tutti i tasti sono molto pratici nell'uso quotidiano, e molte volte evitano di ricorrere a 'quel gesto in più' sul digitalizzatore che fa risparmiare molto tempo (e molta pazienza).
Contrariamente a quello che molti credono, anche i pulsanti presenti nell'iPhone possono essere sostituiti, senza necessariamente sostituire tutto il telefono.
La convenienza è enorme: usualmente le riparazioni hanno un costo molto contenuto, rispetto al valore del telefono.
Ed in moltissimi casi, ripristinano funzionalità veramente utili, quando non essenziali.

Perché i pulsanti dell'iPhone si rompono?

Perché sono speciali componenti elettro-meccanici, non dissimili concettualmente dai comuni interruttori elettrici che governano le luci delle nostre abitazioni, che sono sottoposti spesso e volentieri ad una forza (il nostro dito) che li usura nel tempo.
L'usura è quel particolare fenomeno meccanico che affligge quasiasi situazione sia presente un contatto tra due componenti solidi.
Compare dove c'è attrito, e può essere vista come una graduale perdita di materiale dei componenti posti a contatto e sfregamento.
Presente in qualsiasi condizione d'utilizzo, può variare d'intensità con l'ambiente atmosferico in cui si verifica l'attrito dei componenti.
Ci sono differenti tipi di usura, a seconda del gioco dei componenti a contatto: per fatica, per abrasione, per taglio, per laminazione, ecc ecc.
Parlando di pulsanti elettro-meccanici, l'usura che li affligge è quella da fatica.

I pulsanti di iPhone, come quelli di quasi tutti gli altri telefoni cellulari, sono di tipo NO (Normally open, ovvero normalmente aperto): il circuito del pulsante si chiude appena l'utente preme su di esso, stabilendo quindi un contatto elettrico.
Si calcola che, mediamente, il solo pulsante home dell'iPhone sia premuto oltre 100 volte al giorno: un numero di tutto ragguardo, che moltiplicato per 365 fa 36.500 click in un anno.
Ciò comporta, nel corso degli anni, un'usura considerevole del componente. Quando l'usura raggiunge il contatto elettrico del pulsante, cominciano a verificarsi i fenomeni di ossidazione, ovvero il legame chimico che l'ossigeno, gas altamente reattivo, combina spontaneamente con pressoché qualsiasi altro elemento presente in natura.
Gli ossidi sono, in genere, dei pessimi conduttori elettrici, e pertanto un contatto usurato ed ossidato, semplicemente, smette di funzionare come interruttore.
Ecco che quindi il pulsante in questione non è più reattivo, e deve necessariamente essere sostituito.

Flex e guaine protettive dei pulsanti iPhone

Un generico pulsante di iPhone, di qualsiasi modello, è essenzialmente diviso in tre parti:

Il tasto fisico è un semplice componente meccanico, solitamente in plastica (o metallo), la cui funzione è quella di premere sul contatto elettrico, eseguendo quindi il comando.
Il contatto elettrico è un interruttore miniaturizzato, con ritorno a molla, che chiude il circuito su pressione meccanica del tasto fisico.
Il flex dati è un sottilissimo e flessibile (flex, per l'appunto) cavo che collega il contatto elettrico al socket di contatto della scheda logica, per mezzo di un connettore, la cui forma varia in base al tipo di pulsante e al modello di iPhone.
Generalmente, quando un pulsante smette di funzionare, la colpa è quasi sempre imputabile al contatto elettrico, ossidato ed usurato, che non fa più il suo lavoro d'interruttore.

Prima di iPhone 4S, i pulsanti home dell'iPhone EDGE, iPhone 3G, iPhone 3GS ed iPhone 4 riscontravano una durata media di vita non molto entusiasmante. Questo perché il circuito era sprovvisto di guaina protettiva, in gomma, atta ad isolare il contatto dall'elemento esterno (aria) e quindi a prevenire l'ossidazione.
Con iPhone 4S, tale guaina è stata implementata, ed il contatto elettrico si usura ed ossida quindi in molto più tempo (l'età media quasi raddoppia, statisticamente).
Da iPhone 5S in poi, con l'adozione del Touch ID, Apple ha cambiato radicalmente la struttura fisica ed elettrica degli interruttori dei pulsanti home: il circuito è diventato molto più complesso, è stato aggiunto un microchip per regolare la funzionalità del sensore d'impronte digitali ed il flex dati si collega direttamente alla scheda logica con apposito connettore (non è più 'a pelle', come si dice in gergo).
Tale nuova struttura è presente anche nei nuovi modelli di iPad dotati di Touch ID.
Anche la guaina protettiva è stata sensibilmente migliorata e rafforzata.
Questo non esenta il pulsante dalla perenne usura, ma previene di molto l'ossidazione.

Di contro, il chip del Touch ID è direttamente accoppiato al processore dell'iPhone (si dice 'paired'), ed una sua sostituzione, benché possa ripristinare il corretto funzionamento del pulsante home, rende inutilizzabile il sensore d'impronte.

Da iPhone 7 in poi, Apple ha introdotto una novità importante per lo storico pulsante home: la tecnologia a stato solido.
Tale espediente consente di evitare l'usura meccanica del pulsante, garantendone una durata maggiore nel corso del tempo e dell'utilizzo.
Con la serie X, il tasto home è invece divenuto virtuale.

Il connettore di ricarica iPhone non funziona più?

Come detto in precedenza, ogni circuito di un generico pulsante dell'iPhone è collegato alla scheda logica per mezzo di un connettore.
Tale connettore può essere 'a pelle', ovvero una semplice coppia di pin conduttivi poggiati su due piste, oppure 'a clip', ovvero a comune coppia maschio-femmina (un po' come le prese elettriche, per intenderci).
I conenttori a pelle sono di facile costruzione e di facilissima implementazione, ma hanno la funzionalità limitata all'aprire o chiudere il circuito; i connettori a clip sono più difficili da progettare ed implementare, richiedono una particolare progettazione di tutto il circuito ma permettono di portare più di un segnale elettrico, e pertanto con un solo connettore a clip possono essere agganciati vari circuiti, in un unico cavo flex.

Questo semplifica di molto la progettazione interna del dispositivo, l'ordine e la pulizia totale dell'impianto elettronico; il vantaggio di risparmiare spazio, progettando un solo connettore a clip che porta il segnale a più pulsanti, è considerevole.
Solitamente, un connettore a clip non si guasta facilmente, in quanto non è una parte soggetta a movimenti. Può però ossidarsi, specie se l'iPhone è spesso tenuto in ambienti umidi e caldi, e può anche sganciarsi, se il telefono subisce urti o colpi violenti.

Devi sostituire un pulsante al tuo iPhone a Milano? Fallo da noi

Se devi sostituire velocemente il pulsante home, il pulsante del power / sleep, il pulsante del volume od il commutatore della vibrazione del tuo iPhone, e vuoi farlo ad un piccolo prezzo (a partire da soli € 39,00), puoi affidarti al nostro servizio ultra-rapido.
Puoi chiamare il 333.29.22.308, oppure compilare il modulo qui sotto.
Offriamo solamente servizio in loco in tutta Milano, non abbiamo una sede fisica: ciò ci permette di risparmiare sui costi e garantire prezzi e tempi d'intevento eccezionali!
Ricorda che puoi scegliere tra quello standard in giornata, oppure quello espresso in soli 30 minuti.

Scrivici, siamo qui per aiutarti!
Contattami ora per la tua promozione digital
COMPILA QUESTO FORM
E TI RISPONDEREMO ENTRO 24 ORE
Tutti i campi con * sono obbligatori.
Se vuoi informazioni sui prezzi,
dai prima un'occhiata al listino ufficiale


Hai bisogno di assistenza:
Standard in giornata
Espressa in 30 minuti

Dicci dove dobbiamo venire:

*Ricorda che prestiamo assistenza solo entro l'area di Milano città
Quando vuoi fare l'intervento?
Metti data ed ora desiderate




*Se hai scelto la riparazione standard in giornata, non possiamo garantirti l'arrivo nell'orario esatto che indicherai, ma faremo comunque di tutto per soddisfare la tua richiesta.


Questo modulo è protetto contro lo spam da Google Recaptcha
Se il form ti dà problemi d'invio, puoi mandarci una mail a info[at]sos-iphone.it
Vuoi prenotare telefonicamente?
I nostri operatori ti aspettano, chiamaci!

SOS iPhone chiamaci!
Mandaci un messaggio su WhatsApp al 333.29.22.308
Cambiamo la batteria del tuo iPhone in soli 10 minuti! Da soli € 49,00! Chiamaci al 333.29.22.308

Scopri chi siamo e come lavoriamo.